Ci incontriamo per essere più forti e meno isolati

Qualche giorno fa ci sono stati due incontri dell’Ecovillaggio dei Mille, a Milano e Roma.

Nel titolo dell’articolo cito la frase di un partecipante, che diceva di come il sistema nel quale siamo immersi (lui lo ha chiamato neoliberismo ma se preferite usate altri nomi..) tende a isolarci, in modo che ognuno di noi sia solo di fronte a quello che ci circonda e ci condiziona, ci fa vivere in modo innaturale.

E allora rompiamo l’isolamento.

Per questo gli incontri sono stati molto informali, un’occasione per conoscerci, parlarsi, essere un po’ più forti e meno soli. Per sentire che non siamo poi così isolati.

Ora ho trovato la formula giusta per gli incontri, che manterranno queste caratteristiche. Non una presentazione uni-direzionale, ma un discorso libero, dove porre domande, con una guida morbida del discorso in modo che i partecipanti vedano un filo logico, con momenti dove ci troviamo in cerchio, come a costituire un’assemblea, e altri momenti invece dove ognuno parla con chi vuole.

Questo perchè ho notato come le cose dette nei momenti assembleari non sono le stesse dette nei momenti di dialogo in due o in piccoli gruppi. Quante persone ci ascoltano influenza le cose che diciamo.

Gli incontri per Abitare Gea sono un momento di confronto fondamentale, dove facciamo un balzo in avanti, maturiamo tutto d’un tratto. Come quando Alice beve la pozione e cresce all’improvviso.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...